L’importanza degli Interior Designer per il benessere in casa

L’interior designer è una figura molto richiesta oggigiorno! Arredare la propria casa è una delle attività più complicate ma al tempo stesso la più interessante che esista quando si hanno dei progetti per il futuro. L’abitazione, infatti deve essere un luogo di relax e armonia, in cui deve regnare il benessere. Organizzare gli spazi in modo ordinato, strizzando l’occhio ad un’estetica gradevole e funzionale permette di avere una casa arredata in modo impeccabile.

Chi è l’interior designer?

Una figura professionale molto diffusa in Italia, più comunemente chiamata “architetto d’interni”. Progetta gli spazi interni delle abitazioni, uffici, negozi o di strutture ricettive. Segue dei criteri ben precisi nel suo lavoro, i più importanti sono la funzionalità e l’estetica. L’interior designer crea ambienti capaci di emozionare e solitamente è in grado di anticipare i bisogni delle persone.

A differenza dell’arredatore che si occupa dell’oggettistica o dei colori dei muri, l’interior designer deve saper sviluppare delle soluzioni creative, applicarle e avere la conoscenza tecnica delle varie opzioni e spazi che disegna.

Cura dell’arredamento nei minimi dettagli

Uno degli accorgimenti più importanti da tenere in considerazione quando si deve arredare una casa consiste nel badare a ogni minimo dettaglio. Le luci, i colori, le linee, i modelli si devono sposare bene tra di loro ed essere equilibrati per creare un ambiente positivo ed accogliente. Generalmente, la figura dell’interior designer cura proprio questo aspetto. Predilige tonalità complementari e non contrasti netti, ambienti molto luminosi ed elementi d’arredo particolari e ricercati.

Naturalmente prima di scegliere il tipo di arredamento bisogna valutare con attenzione lo stile: chi predilige uno stile contemporaneo e moderno dovrà optare per linee pulite e geometriche. Nonché per nuance neutre e piuttosto sobrie come il nero, il beige o il bianco. Al contrario, chi preferisce uno stile classico dovrà puntare su dettagli più raffinati ed eleganti, con rifiniture che si fanno notare.

Il gioco cromatico comunque non deve essere preso sottogamba: secondo alcuni studi infatti sembrerebbe che il colore bianco non è l’ideale per donare un senso di tranquillità in una casa. È preferibile invece optare per colorazioni dai toni pastello che hanno un potere decisamente calmante e rilassante.

Liberarsi di tutto ciò che non serve

Uno dei modi per avere maggiore armonia e benessere in casa consiste nel liberarsi di tutto ciò che è superfluo. Secondo gli interior designer, infatti è inutile occupare la casa con oggetti che non verranno mai usati come bomboniere, soprammobili e molto altro ancora. Questa operazione, chiamata decluttering, non solo rende la casa più spaziosa e ariosa ma fa anche bene alla mente. Aumenta la produttività e la felicità!

A ciò è collegata poi, un’altra operazione molto importante che ogni interior designer consiglia ai propri clienti. Sistemare l’armadio della propria casa e tutti gli oggetti che ne fanno parte, per fare spazio non solo nelle stanze ma anche nella propria mente. In tal modo gli spazi potranno essere più funzionali, vivibili e donare maggiore comfort.

Anche in questo caso l’interior designer può svolgere un ruolo molto utile per chi vuole arredare casa, aiutandolo a capire quali sono gli oggetti che dovranno essere eliminati e quali invece si potranno conservare.

I nostri esperti conoscono bene i gusti dei clienti, li adattano perfettamente all’ambiente senza stravolgere idee, funzionalità ed estetica!

Leave a Reply

Azienda

Mister Vetrano è azienda leader nell’arredamento classico, moderno e contemporaneo. Offre inoltre un servizio di interior design personalizzato negli showroom di Veglie e Salice Salentino (Lecce).